Anno: 2021

Procedimento penale nei confronti di Carola Rackete, GIP Agrigento decreto di archiviazione 20.12.2021

Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Agrigento accoglie la richiesta di archiviazione del procedimento nei confronti di Carola Rackete poiché, all’esito delle indagini, non emergono elementi suscettibili di sorreggere l’ipotesi accusatoria nei confronti della persona indagata. Il GIP rileva infatti che la comandante Rackete “ha agito nell’adempimento del dovere di salvataggio […]

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti di Arturo Centore, GIP Agrigento, decreto di archiviazione 06.10.2021

Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Agrigento accoglie la richiesta di archiviazione del procedimento nei confronti di Arturo Centore, comandante della nave Sea Watch 3, poiché, all’esito delle indagini, non emergono elementi suscettibili di sorreggere l’ipotesi accusatoria nei confronti dell’indagato.

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti di Arturo Centore, Procura di Agrigento, richiesta di archiviazione, 17 settembre 2021

La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Agrigento ha chiesto l’archiviazione del procedimento nei confronti di Arturo Centore, comandante della nave Sea Watch 3, indagato per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione irregolare in relazione allo sbarco in Italia di migranti soccorsi in mare. Il Pubblico MInistero ritiene infatti che la condotta del comandante Centore […]

Leggi tutto

Rimpatrio in Libia dei migranti soccorsi dalla nave Asso 28, Tribunale di Napoli, sentenza n. 1643/21 del 13 ottobre 2021

Il Tribunale di Napoli condanna per i reati di sbarco e abbandono di naufraghi (art. 1155 c.d.n.) e abbandono di minori e persone incapaci (art. 591 c.p.), il comandante della nave Asso 28 che, in assenza di coordinamento da parte dell’MRCC, aveva riportato a Tripoli i migranti soccorsi in mare.

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti dei migranti soccorsi dalla nave Vos Thalassa, Cassazione sentenza n 15869 16.12.2021

La Corte di Cassazione annulla la sentenza della Corte di Appello di Palermo che condannava i due imputati. Confermando quanto deciso in primo grado, la Cassazione ritiene scriminata la condotta di resistenza a pubblico ufficiale da parte dei migranti che, soccorsi in alto mare dalla nave Vos Thalassa, facendo valere il diritto al non respingimento […]

Leggi tutto

Comitato per il diritto al soccorso