Parola chiave: place of safety

Procedimento penale nei confronti di Carola Rackete, GIP Agrigento decreto di archiviazione 20.12.2021

Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Agrigento accoglie la richiesta di archiviazione del procedimento nei confronti di Carola Rackete poiché, all’esito delle indagini, non emergono elementi suscettibili di sorreggere l’ipotesi accusatoria nei confronti della persona indagata. Il GIP rileva infatti che la comandante Rackete “ha agito nell’adempimento del dovere di salvataggio […]

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti di Massimiliano Napolitano e Giuseppe Caccia, Tribunale di Agrigento, Richiesta di archiviazione del procedimento, 7 luglio 2021

La Procura di Agrigento ha chiesto l’archiviazione del procedimento nei confronti di Massimiliano Napolitano e Giuseppe Caccia, rispettivamente comandante e armatore della rimorchiatore Mare Jonio, che il 10 maggio 2019 trasportato verso l’Italia 30 migranti soccorsi in mare.

Leggi tutto

Sequestro Open Arms, Tribunale di Ragusa, decreto di rigetto di richiesta di sequestro preventivo della nave Open Arms, 16 aprile 2018

Il GIP di Ragusa rigetta la richiesta del PM e ordina il dissequestro della nave Open Arms che aveva condotto a Pozzallo i migranti soccorsi in mare.

Leggi tutto

Sequestro Open Arms, Tribunale di Catania, decreto di convalida e di sequestro preventivo del 27 marzo 2018

Il GIP di Catania convalida il sequestro preventivo della nave Open Arms che aveva condotto a Pozzallo i migranti soccorsi in mare. Ma dichiara la propria incompetenza territoriale a favore del giudice di Ragusa.

Leggi tutto

Sequestro Open Arms, ordinanza di rigetto concernente il sequestro della nave Open Arms, Tribunale di Ragusa, 11 maggio 2018

Il Tribunale di Ragusa rigetta la richiesta del PM e conferma l’ordinanaza del GIP che aveva rifiutato la convalida del sequestro della nave Open Arms che aveva condotto a Pozzallo i migranti soccorsi in mare.

Leggi tutto

Rimpatrio in Libia dei migranti soccorsi dalla nave Asso 28, Tribunale di Napoli, sentenza n. 1643/21 del 13 ottobre 2021

Il Tribunale di Napoli condanna per i reati di sbarco e abbandono di naufraghi (art. 1155 c.d.n.) e abbandono di minori e persone incapaci (art. 591 c.p.), il comandante della nave Asso 28 che, in assenza di coordinamento da parte dell’MRCC, aveva riportato a Tripoli i migranti soccorsi in mare.

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti dei migranti soccorsi dalla nave Vos Thalassa, Corte d’Appello di Palermo, Sentenza n 1525/2020 del 3 giugno 2020

La Corte d’Appello di Palermo, riformando la sentenza di primo grado, condanna gli imputati per i reati di violenza o minaccia a pubblico ufficiale e di resistenza a pubblico ufficiale aggravati, nonché per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione irregolare aggravato.

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti dei migranti soccorsi dalla nave Vos Thalassa, Cassazione sentenza n 15869 16.12.2021

La Corte di Cassazione annulla la sentenza della Corte di Appello di Palermo che condannava i due imputati. Confermando quanto deciso in primo grado, la Cassazione ritiene scriminata la condotta di resistenza a pubblico ufficiale da parte dei migranti che, soccorsi in alto mare dalla nave Vos Thalassa, facendo valere il diritto al non respingimento […]

Leggi tutto

Procedimento nei confronti di Carola Rackete, Ordinanza sulla richiesta di convalida di arresto e di applicazione della misura cautelare del 2 luglio 20219

Il Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Agrigento respinge la richiesta di convalida dell’arresto di Carola Rackete, comandante della nave Sea Watch 3, che, nonostante il divieto di ingresso oppostole dalle autorità italiane, il 26 giugno 2019 era entrata nelle acque territoriali italiane e poi nel porto di Lampedusa per sbarcare i […]

Leggi tutto

Procedimento nei confronti di Carola Rackete, n. 6626, del 20 febbraio 2020 (ud. 16 gennaio 2020)

La terza Sezione penale della Corte di Cassazione respinge il ricorso della Procura di Agrigento avverso l’ordinanza con cui il GIP presso il medesimo Tribunale aveva deciso di non convalidare l’arresto di Carola Rackete, comandante della nave Sea Watch 3, che, nonostante il divieto di ingresso oppostole dalle autorità italiane, il 26 giugno 2019 era […]

Leggi tutto

Procedimento penale nei confronti dei migranti soccorsi dalla nave Vos Thalassa, sentenza GIP Trapani, 23.05.2019

Il Giudice dell’udienza preliminare di Trapani, in sede di giudizio abbreviato, riconosce la sussistenza della scriminante della legittima difesa di cui all’art. 52 c.p., sul presupposto che i migranti – imputati di resistenza a pubblico ufficiale – avessero agito per tutelare il proprio diritto a non venire rinviati in Libia, dove sarebbero stati esposti al […]

Leggi tutto

Comitato per il diritto al soccorso